Claudia Panizza

Claudia Panizza, dopo il diploma in ragioneria e vent’anni di lavoro nel settore commerciale, dal 2005 intraprende lo studio delle Discipline Olistiche, specializzandosi in Riflessologia Auricolare associata alla cromoterapia del prof. Paul Nogier di Lione. Dopo anni di studi e di approfondimenti diventa la maggiore esperta e conoscitrice delle Energie dei Luoghi di guarigione indicati dalla Madonna nel corso delle Sue apparizioni, tanto che è la prima persona al mondo a scoprire che tipo di Energia si sviluppa in questi Luoghi e soprattutto in quali giorni e in quali ore questa Energia si sprigiona con più potenza, provocando il più alto numero di guarigioni e rendendo più alte le probabilità di guarigione delle persone che si recano in questi Luoghi sacri in quei giorni e in quelle ore particolari. A seguito di una grossa guarigione accorsa all’autrice nel 2014, essa ha potuto studiarne i parametri e le condizioni fisico ambientali nei quali essa si era verificata e applicando lo stesso principio di studio e di analisi anche alle 69 guarigioni riconosciute avvenute a Lourdes e comparandone i risultati ella ha potuto verificare che sia la propria guarigione che le guarigioni di Lourdes si sono verificate nelle stesse condizioni fisicoambientali e negli stessi periodi astronomici, risalendo a quali sono i giorni e le ore più potenti per le guarigioni.
Le 32 scoperte fatte dall’autrice nel corso di questi studi riportano alla Luce l’antica Sapienza, la stessa Conoscenza che i più grandi illuminati della storia, da Elia ai costruttori delle Piramidi della Piana di Giza, da Dante Alighieri a Leonardo da Vinci e a Michelangelo, hanno celato dentro alle loro opere, perché non era ancora giunto il momento della Grande Rivelazione.
La riscoperta dell’antica Sapienza ha portato l’autrice a capire che cosa sono veramente il Santo Graal, l’Arca dell’Alleanza, la Pietra Filosofale e tutti i simboli delle principali religioni, rivelando chi è il Vero Dio Universale. Ora che il tempo è maturo per la Rivelazione il Volto di Cristo si è svelato e la conoscenza di chi è il Vero Dio Universale renderà inutili le guerre di religione e porterà la pace nel mondo.
Claudia Panizza ha fondato la Libera Università della Sapienza dove insegna il suo metodo di guarigione applicando i principi dell’antica Sapienza e le migliori discipline olistiche, tramite i quali, unendo la teoria alla pratica, si può accedere alla Conoscenza Superiore e alla guarigione fisica, mentale e karmica

 

LIBERA UNIVERSITÀ DELLA SAPIENZA

RIEDUCAZIONE VIBRATORIA CELLULARE

Gli argomenti principali su cui vertono le lezioni sono le scoperte dello spettro di Energie che portano alle guarigioni nei Luoghi delle apparizioni mariane. Tramite l'applicazione delle radiazioni energetiche del Verde negativo puro si ottiene la rieducazione vibratoria cellulare

Il percorso di studi che ha la durata di un anno prevedere gli insegnamenti dei seguenti corsi:

Riequilibrio energetico dei Chakras
Le radiazioni secondarie del Verde negativo puro applicate su particolari meridiani dell'agopuntura cinese, che sono sintonizzati su una speciale frequenza radioattiva, innescano dei cambiamenti benefici a livello neuroendocrino che stimolano le strutture del neurovegetativo che determinano modificazioni funzionali, ristabilendo l'originaria condizione di buona salute.

I benefici che si riscontrano sono a livello:
. neuroendocrino
. immunitario
. gastrointestinale
. respiratorio
. cardiovascolare.

Auricoloterapia
Riflessologia auricolare del prof. Paul Nogier associata alla cromoterapia.

Massaggio detox-relax Detossificazione e rilassamento tramite l'utilizzo dell'aromaterapia e degli Oli vibrati.

Idroterapia
Bagni, vapori, maniluvi e pediluvi con le Acque dei Luoghi sacri.

Le diverse preparazioni e applicazioni delle Acque, degli Oli, e delle Cere d'api dei Luoghi sacri.


IL LIBRO: LA SAPIENZA

Prefazione di Mario Cherubini, giornalista e scrittore

Perché il libro La Sapienza dovrebbe interessare tutti gli esseri umani? Perché nel libro La Sapienza, scritto da Claudia Panizza, ispirata da una serie di studi, eventi, sogni, intuizioni e guarigioni che in queste pagine racconta, ogni lettore troverà le 32 scoperte, con prove scientifiche, dell’origine della vita su questo pianeta e del vero senso della nostra presenza, sullo Scacchiere divino. Un percorso universale voluto da quel Dio, Amorevole e compassionevole, Unico Creatore dell’Universo. Un Creatore, che in base alle scoperte dell’autrice, ha dato vita alla forza e all’Energia sacra, rivelata dalle apparizioni della Madonna, Madre dell’Essenza Cristica Universale e alle Acque dei luoghi Santi. Luoghi conosciuti nel mondo, che l’autrice nomina ad uno ad uno, poiché in quei siti è più potente la Forza di certe influenze Cosmiche. In questo libro della Sapienza vengono date le indicazioni ad ogni individuo in merito ai percorsi (luogo, ora e atteggiamento) che si possono fare per ritrovare equilibrio fisico e spirituale, guarendo anche da malattie, ma soprattutto per ritrovare quelle azioni da fare e quelle risposte che possono finalmente trasformare il pianeta Terra in quel Paradiso terrestre promesso da una moltitudine di profezie da tempi immemorabili. La Sapienza, libro ispirato e scritto da una donna, da un’amica colta e sensibile, ci offre un’inedita soluzione ed un percorso da affrontare, noi esseri umani , ognuno coi propri talenti, ma tutti insieme. Questo libro viene adottato subito dalla rete globale della nascente Civiltà dei Talenti (Talent World) che oggi comprende oltre un milione di operatori, sparsi sul pianeta, che stanno dando vita ai nuovi Arcipelaghi del Risveglio. Le nuove aree planetarie senza frontiere, che invitano le persone ad aprirsi e a vivere in maniera più serena, gioiosa e consapevole.

 


Il libro è disponibile in libreria oppure lo si può ordinare direttamente all'Autrice inviando una mail a: crocedelcigno@gmail.com


ALCUNI ESTRATTI DEI CAPITOLI DEL LIBRO

In riferimento al Brevetto n. 816132 del 10 Aprile 1936 dell’Ing.Turenne, del fisico Andrè De Belizal e dei dott.ri P.A.Morel e L.Chaumery, riguardante l’invenzione del Pendolo Universale chiamato anche Emettitore di onde, ho scoperto che le radiazioni gamma del colore invisibile denominato Verde negativo puro, scoperte sulla sfera di legno dagli scienziati suddetti e oggetto del brevetto sopra menzionato e che possiedono qualità taumaturgiche benefiche in quanto applicate dagli stessi a scopo di cura sull’uomo, esistono anche sulla sfera della Terra e di averne individuato i Luoghi precisi.
Dagli suddetti scienziati la sfera di Legno fu suddivisa energeticamente in: polo nord magnetico con potenziale +, polo sud magnetico con potenziale -, equatore che risultava sia elettrico che magnetico e che tagliava la sfera da Est a Ovest, meridiano elettrico e meridiano magnetico che tagliavano la sfera in maniera perpendicolare, passando per i poli magnetici Nord e Sud.
Essi stabilirono che le radiazioni provenienti dal meridiano elettrico fossero nocive e che solo quelle provenienti dal meridiano magnetico fossero benefiche.
Le radiazioni del Verde negativo puro, furono da loro misurate, partendo da un punto sull’equatore della sfera di legno denominato 0° che è il centro delle radiazioni del Verde negativo puro e videro che Esse di estendevano da 0° fino a 33,5° Est e da 0° a 33,5° Ovest.
Essi scoprirono che i dodici colori sulla sfera di legno: sette visibili e cinque invisibili, tra i quali era compreso anche il Verde-puro comparivano a intervalli regolari di 1,6°, una volta al giorno, seguendo un ciclo di 24 ore, per cui questo fenomeno era presumibilmente legato alla posizione della Terra rispetto al Sole e più precisamente all’angolazione della luce proveniente dal Sole.
Andrè De Belizal e P.A.Morel misurarono l’energia sprigionata dal Verde-puro in raggi gamma del valore di ampiezza d'onda < 0,1 Amgstroem, dichiarando che questa è la vibrazione più corta e più potente dell’Universo.
Una notte io ebbi un’intuizione e pensai alla frase: “Come è nel grande così è nel piccolo”.
Il giorno dopo comprai una grande carta geografica di quelle per le aule scolastiche e vi indicai tutti i Luoghi più famosi delle apparizioni della Madonna dove Lei aveva anche indicato l’Acqua sacra e mi accorsi che questi Luoghi rientravano tutti nei gradi da 0° a 33,5° Est e da 0° a 33,5° Ovest!
Dopo questa operazione cercai la longitudine di ognuno di questi Luoghi sacri e costruii una tabella suddivisa per Punti Cardinali e per gradi longitudinali dove scrissi i nomi e la longitudine dei Luoghi delle Acque sacre.
Distribuiti col loro ordine longitudinale sulla mia tabella i Luoghi delle apparizioni della Madonna con le Acque sacre rientravano perfettamente nel segmento delle radiazioni del raggi gamma curativi del Verde-puro, compreso da 0° a 35° Est e da 0° a 33,5° Ovest, andando a comporre esattamente sette colonne da 5° l’una a Est e sette colonne da 5° l’una a Ovest.

Il significato della Tavola di Smeraldo e della Tavola di Rubino di Ermete Trimegisto, della Colonna di Smeraldo e della Colonna di Rubino del Paradiso di Dante Alighieri, del Sacro Graal, dell’Arca dell’Alleanza, dello Zed, dell’Albero della Vita, della Pietra Filosofale, della Scacchiera: Esse sono le rappresentazioni della Fascia delle Energie sacre della Terra.
Anche i simboli religiosi cristiani: Rombo, Mandorla, Uovo, Ostia, Medaglia miracolosa sono tutte rappresentazioni dello Spazio sulla Terra che contiene l’Energia sacra.
Contando: sette longitudini Est da 5° l’una fino a Cafarnao, sette longitudini Ovest da 5° l’una fino alle Isole Azzorre, quattordici latitudini Nord da 5° l’una fino all’Islanda e al Circolo Polare Artico, quattordici latitudini Sud da 5° l’una fino al Bacino Antartico Africano e al Circolo Polare Antartico, l’Artico e l’Antartico non sono compresi, la forma di questo Spazio è quella di un rombo allungato in direzione Nord-Sud.
Sulla scala cromatica i primi colori visibili che incontriamo e che sono complementari tra loro andando prima oltre il colore Nero e poi oltre il colore Bianco sono rispettivamente:
il Rosso e il Verde positivo, da questo se ne deduce che le due Fasce energetiche sacre sono: la Fascia delle Energie che vanno dal Verde-puro al Bianco e al Verde +: la Tavola di Smeraldo di Ermete Trimegisto e la Colonna di Smeraldo del Paradiso di Dante Alighieri;
e la Fascia delle Energie che vanno dal Verde-puro al Nero e al Rosso: la Tavola di Rubino di Ermete Trimegisto e la Colonna di Rubino del Paradiso di Dante Alighieri.

Le Energie sacre che sono distribuite da Est a Ovest, dal Bianco al Nero, possono anche essere paragonate a una scacchiera, l’immagine della Scacchiera sacra si vede spesso in Templi e in Dimore filosofiche.
I sapienti e i filosofi nel corso dei millenni per dare evidenza a queste Energie hanno fatto la scelta di chiamare queste due Fasce energetiche “La Tavola di Smeraldo e la Tavola di Rubino”, scegliendo i primi due colori complementari tra loro, al di là del Nero e del Bianco e più prossimi alle Energie sacre: il Rosso e il Verde.
Ma se interpretiamo la Fascia delle Energie sacre della Terra come la Scacchiera sacra, Essa simboleggia il reticolato del globo terrestre ottenuto dalla suddivisione dello stesso in aree date dai meridiani e dai paralleli; se prendiamo in considerazione i reticolati della Fascia sacra dell’Est, questi sono i riquadri Bianchi della Scacchiera, se prendiamo in considerazione i reticolari della Fascia sacra dell’ Ovest questi sono i riquadri Neri della Scacchiera, se li mescoliamo tra Loro otteniamo la Scacchiera sacra. Questo è il significato della Scacchiera che tanto spesso vediamo ne Luoghi di culto e nella Dimore filosofiche.
Nel mio libro si trovano le tabelle con i Luoghi energetici sacri suddivisi nella Colonna di Smeraldo e nella Colonna di rubino.

Ho scoperto che la Madonna di Collevalenza rappresenta la Costellazione del Cigno e in maniera più estesa Ella rappresenta tutto il viaggio che l’energia cosmica compie mentre acquisisce strada facendo le potenzialità utili per arrivare poi una volta giunta sulla Terra a concorrere alla creazione dell’Energia sacra.
Dal ritorno da un viaggio al Santuario di Collevalenza in treno sul mio sedile trovai un libro sulle opere di Luca dalla Robbia,
chiesi alla mia vicina di posto se fosse suo, ma dato che non lo era mi misi a leggerlo.
Il libro conteneva le maggiori opere dello scultore, tra le quali il Cristo crocifisso, rappresentato sempre con un Cigno sulla parte superiore della Croce fra Lui e la colomba dello Spirito Santo.
Arrivata a casa lessi tutto quello che trovai sul Cigno e scoprii che era anche una Costellazione fra le più antiche conosciute.<br> Proseguendo nelle mie ricerche scoprii che la maggiore fonte di raggi gamma che colpisce la Terra proviene della Costellazione del Cigno e più precisamente da Cygnus X-1.

Nell’apparizione di Collevalenza la Madonna appare con un grande diamante azzurro al centro del collo del vestito, sulla base della Sua corona ci sono tre pietre: a sinistra azzurra, in mezzo gialla, a destra arancione; la corona ha nove stelle, la centrale, la più alta ha una pietra gialla.
Nel cielo estivo noi vediamo il Cigno a testa in giù, mentre vola verso di noi, se però lo giriamo a testa in su nella sua posizione naturale e confrontiamo la Sua immagine con l’immagine della Madonna di Collevalenza le stelle della Costellazione del Cigno e le pietre preziose sul collo del vestito e sulla corona della Madonna coincidono:
L’immagine della Madonna di Collevalenza rappresenta la Costellazione del Cigno, Ella è a braccia aperte perché rappresenta il cigno ad ali aperte con il collo proteso in avanti mentre vola, proprio come si configura questa Costellazione nel cielo estivo.
La Madonna richiama anche nei Suoi abiti i colori delle stelle della Costellazione del Cigno: l’azzurro e l’arancione e il velo bianco sulla testa a simboleggiare il candore del Cigno. Dietro alla Madonna c’è l’arcobaleno, che simboleggia le energie degli astri, delle pietre, dei metalli e questo conferma che le energie taumaturgiche gamma sono fotoni che ci arrivano dalla Costellazione del Cigno, portate dai venti solari.

La mia guarigione si è verificata negli stessi giorni astronomici e nelle stesse condizioni delle 69 guarigione riconosciute dall’ufficio medico di Lourdes.
La scoperta dei giorni e delle ore più propizie per le guarigioni nei Luoghi sacri, per merito della mia guarigione alla Madonna del Pozzo di Roma.


Il sogno che mi preannunciava la mia guarigione avvenne nella notte tra sabato 22 e domenica 23 febbraio 2014. Avrei dovuto cercare una grande processione nel cuore di Roma e l’unica che si svolge in centro è quella Della Chiesa di Santa Maria in Via, della Madonna del Pozzo.
Dovetti attendere sette mesi poiché la processione si svolge la sera del 27 settembre.
La sera della processione invece, dopo un quarto d’ora dall’inizio della messa sono guarita da un problema che avevo da 32 anni.

La scoperta dei giorni e delle ore più adatte per cercare di ottenere le guarigioni

Dopo la mia guarigione ho controllato tutti i miracoli che sono avvenuti a Lourdes e che sono stati riconosciuti come tali dai medici, per capire se si fossero verificati nelle stesse condizioni in cui si era verificato il mio. A Lourdes su migliaia di guarigioni la chiesa ne ha riconosciute solo 69. Dopo un’attenta analisi della mia guarigione e delle 69 guarigioni di Lourdes ho verificato che tutte si sono manifestate negli stessi giorni astronomici e nelle stesse ore, riuscendo a individuare i periodi dell’anno, i giorni e le ore in cui avvengono l’Energia Verde si sprigiona con più potenza, aumentando le probabilità di guarigione e causando il maggiore numero di guarigioni.
Nel mio libro spiego quali sono le condizioni fisico-ambientali, le stagioni e i momenti in cui questa Energia è più forte.


Prossimi Eventi e Conferenze

In questa sezione del sito, troverete un elenco degli eventi, presentazioni e conferenza che ha tenuto o terrà Claudia Panizza.
Per maggiori informazioni potete contattarla ad uno dei recapiti che trovate nella sezione contatti.

Nasce il nuovo sito di Acque di Luce, rinnovato nei contenuti e nelle grafiche.
Ora anche disponibile su tablet e smartphone.
Claudia Panizza presenta in anteprima nazionale il suo libro "La Sapienza", presso il Centro Diurno Casa Bianca, Via Guerzoni, 18 - Montichiari (BS).
Tra i vari argomenti trattati, Claudia Panizza, spiegherà anche il significato del Santo Graal e dell'Arca dell'Alleanza.
Claudia Panizza presenta il suo libro "La Sapienza", presso la Mediateca di Via Caselle, 22 a S. Lazzaro di Savena. La presentazione, tra l'altro, tratterà della scoperta dello spettro di Energie che porta alle guarigioni nei Luoghi delle apparizioni mariane e i giorni e le ore in cui queste Energie sono più potenti.

Event Sponsors